CISCAM

Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell'Innovazione

Antonio Cardini

Antonio Cardini è professore ordinario di Storia Contemporanea dal 1994.

Si è laureato nel 1973 in Scienze Politiche presso l’Università di Siena dove ha continuato poi a svolgere la propria attività. Nel 1975 vince un assegno del Ministero della Pubblica Istruzione per Storia Contemporanea. Nel 1979 ottiene la supplenza di Storia Contemporanea. Nel 1981 è nominato ricercatore di Storia Contemporanea. Nel 1987 è associato di storia contemporanea. Nel 1991 riceve la supplenza di Storia Economica presso la Facoltà di Economia dell’Università di Siena. Nel 1995 è eletto nel Consiglio di amministrazione dell’Università di Siena. Nel 2005 riceve l’insegnamento di Storia delle relazioni internazionali.
Dal 1997 al 2007 è preside e fondatore della facoltà di Scienze politiche, dove attualmente è titolare degli insegnamenti di Storia delle Relazioni Internazionali e di Storia Contemporanea.

È membro del comitato scientifico della Fondazione di Studi Storici “Filippo Turati”, del Verein für Italienische Deutsche Geschichtsforschung, dell’Istituto Storico Italo-Germanico di Trento, della Fondazione “Luigi Einaudi” di Torino, del centro “Mario Pannunzio” di Torino, dell’Associazione Nazionale per gli Interessi nel Mezzogiorno d’Italia, dell’Accademia Senese degli Intronati, dell’Accademia La Colombaria di Firenze, della Società di storia contemporanea, della Società di storia delle istituzioni, della Società di storia del pensiero economico.

Fa parte della redazione di “Studi Senesi” e collabora dal 1992 alla “Rivista Storica Italiana”. E’ direttore del Centro Interuniversitario di Ricerca sulle Amministrazioni Pubbliche (CIRAP) e della Scuola di Dottorato in Scienze Storiche in Età contemporanea.

Principali volumi pubblicati:
Stato liberale e protezionismo,1890-1900 (il Mulino ,1981);
Cultura economica ed età dell’imperialismo
,1900-1914 (Giuffré ,1982);
La democrazia incompiuta. Antonio de Viti de Marco, 1858-1943 (Laterza, 1985);
Tempi di ferro. “Il Mondo” e l’Italia del dopoguerra (Il Mulino, 1982);
Le corporazioni continuano… Cultura economica ed intervento pubblico nell’Italia unita (1848-1948);
Il grande centro: I liberali in una nazione senza stato ed il problema storico dell’arretratezza politica ,1796-1996 (Lacaita, 1996);
Cattolicesmo e liberalismo (Rubbettino, 2000);
Mario Bracci nel centenario della nascita (Il Mulino, 2001);
Il suono della “lumaca”. Il Mezzadri nel primo Novecento (Lacaita, 2004);
Il Miracolo economico italiano, 1958-1963 (Il Mulino, 2006);
Storia del liberismo. Stato e mercato dal liberalismo alla democrazia (Edizioni scientifiche Italiane, 2009).

Condividi

Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell'Innovazione - CISCAM
Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali
Università degli Studi di Siena - via Pier Andrea Mattioli, 10 – 53100 Siena.
Tel. (+39) 0577 235295 (+39) 0577 235277  Fax (+39) 0577 235292
mail: ciscam@unisi.it