CISCAM

Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell'Innovazione

Silvia Bianciardi

Silvia Bianciardi (Siena, 21/03/’74) si è laureata in Scienze Politiche, nell’aprile 2000, presso l’Università degli Studi di Siena, discutendo una tesi dedicata al “Socialismo Liberale di Carlo Rosselli e il revisionismo socialista, con il Prof. Maurizio Degl’Innocenti, ottenendo la votazione di 110/110 e lode.

Nel 2000 è stata ammessa al corso di Dottorato di Ricerca in Teoria e Storia della Modernizzazione e del Cambiamento Sociale in Età Contemporanea ed ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca nel settembre 2004.

Nel 2001 è stata vincitrice di una Borsa di ricerca finanziata dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena, con un progetto di ricerca sul Neosocialismo francese e i suoi rapporti con gli ambienti fascisti e antifascisti italiani. All’approfondimento di tali tematiche e in particolare alla figura di Carlo Rosselli, che del movimento socialista e antifascista in esilio fu tra i principali animatori, ha dedicato la rassegna In margine alla rinnovata fortuna di “Socialismo Liberale” di Carlo Rosselli pubblicata sulla rivista “Studi Senesi”, CXIV (III Serie, LI) 2002 – fasc. 1.

Dal 2000 collabora con la cattedra di Storia Contemporanea (Corso di Scienze dell’Amministrazione), presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Siena; dal 2005 è assegnista di ricerca presso la stessa cattedra di Storia Contemporanea (titolare di un primo assegno di ricerca con decorrenza dal 1 ottobre 2005 fino al 30 settembre 2009, titolare di un secondo assegno di ricerca biennale, in corso di svolgimento dal 1 novembre 2009).

Partecipa all’attività organizzativa, di programmazione e di ricerca del Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell’Innovazione – CISCAM (Direttore Prof. Maurizio Degl’Innocenti), del cui organico fa parte come membro della segreteria; svolge attività organizzativa, di programmazione e di ricerca nell’ambito della Scuola di Dottorato in Scienze Storiche in Età Contemporanea diretta dal Prof. Maurizio Degl’Innocenti; ha preso parte all’attività programmatoria e di studio nell’ambito dei progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN- Politiche riforme e competenze in Italia tra Ottocento e Novecento, finanziato nell’anno 2002); ha svolto attività programmatoria e di studio nell’ambito del progetto Giuseppe Garibaldi tra storia e mito, finanziato dalla Università degli Studi di Siena per il triennio 2006 – 2008, (Coordinatore Prof. Andrea Ragusa); ha svolto e svolge attività didattica e seminariale nell’ambito dei corsi di Storia Contemporanea e Storia del movimento sindacale tenuti presso l’Università di Siena dal Prof. Andrea Ragusa.

Ha partecipato al Convegno di Studi svoltosi a Messina, in data 23 – 24 novembre 2001 e promosso dalla stessa Università degli Studi di Messina e dalla Fondazione Bonino – Pulejo, sul tema Le risposte alla Grande Crisi: Piani Quinquennali, Corporativismo, New Deal, pubblicando, successivamente, l’articolo Risposte alla Grande Crisi: Piani Quinquennali, Corporativismo, New Deal sulla rivista informatica “Storia e Futuro”, n. 1, aprile 2002.

Curatrice della parte documentaria del volume Ugo Coccia e la generazione degli esuli (Lacaita, Manduria – Bari – Roma, 2001), ha partecipato alla presentazione del volume in oggetto svoltosi a Roma, presso la Biblioteca della Camera dei Deputati, nel 2001.

Nell’ambito dello stesso percorso formativo, finalizzato allo sviluppo di competenze nella critica delle fonti archivistiche, ha curato il volume Argentina Altobelli (Piero Lacaita Editore, Manduria – Bari – Roma, 2002, 382), che ha presentato successivamente a Roma presso la Sala del Cenacolo della Camera dei Deputati.

Ha partecipato inoltre, con una relazione dal titolo Argentina Altobelli e il riformismo socialista, al Convegno “Vita e azione di Argentina Altobelli e la sua presenza in Val di Cornia”, promosso dal Comune di Campiglia Marittima e dal Centro Studi Giuseppe Mussio, svoltosi a Venturina in data 29 novembre, nell’ambito delle iniziative promosse in occasione della Festa della Toscana 2002 – Itinerari al femminile.

Sempre al tema della vicenda umana e politica della dirigente sindacale socialista, segretaria della Federazione Nazionale dei Lavoratori della Terra, ha dedicato un articolo dal titolo Una grande dimenticata: Argentina Altobelli, pubblicato su “Millenovecento”, mensile di storia contemporanea, Anno 2, n. 10, agosto 2003.

Nell’ambito degli studi riguardanti il ruolo dell’organizzazione degli interessi nella società contemporanea ha partecipato al Convegno storico “La Cooperazione nell’Italia tra Otto e Novecento. Liberali e Socialisti”, promosso dall’Associazione per gli studi e la cultura cooperativa “Camillo Prampolini” e dalla Fondazione di Studi Storici “Filippo Turati”, svoltosi il 24 gennaio 2003 a Reggio Emilia, con una relazione dal titolo La cooperazione edilizia in età giolittiana”, successivamente pubblicata nel volume Solidarietà e mercato nella cooperazione italiana tra Otto e Novecento,di Maurizio Degl’Innocenti, Angelo Varni, Renato Zangheri, Zeffiro Ciuffoletti, Gianni Silei, Silvia Bianciardi, Piero Lacaita Editore, Manduria – Bari – Roma 2003.

Si è quindi dedicata allo studio della storia urbana e del rapporto tra cultura di riforma e governo del territorio pubblicando il volume Alessandro Schiavi. La casa e la città, Piero Lacaita Editore, Manduria-Bari-Roma, 2005, pp. 331.

Ha partecipato al Convegno su “Alessandro Schiavi e le istituzioni pubbliche milanesi”, svoltosi a Milano, presso il Museo di Storia Contemporanea, il 19 novembre 2004, con una relazione dal titolo Alessandro Schiavi e l’edilizia popolare pubblicata nel volume G. Silei (a cura di), Alessandro Schiavi. Il socialista riformista, Piero Lacaita Editore, Manduria-Bari-Roma, 2006.

Nel 2007 ha curato il volume Alessandro Schiavi. Lo studioso, il politico e l’amministratore, Piero Lacaita Editore, Manduria – Bari – Roma, 2007, pp. 483.

Clicca qui per le sue pubblicazioni recenti

Condividi

Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell'Innovazione - CISCAM
Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali
Università degli Studi di Siena - via Pier Andrea Mattioli, 10 – 53100 Siena.
Tel. (+39) 0577 235295 (+39) 0577 235277  Fax (+39) 0577 235292
mail: ciscam@unisi.it