CISCAM

Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell'Innovazione

“Ambiente e Territorio” alla Biblioteca delle Oblate di Firenze, il podcast

dsc_0040Martedì 25 ottobre alla biblioteca delle Oblate di Firenze si è tenuta la presentazione del libro curato da Gianni Silei Tutela, sicurezza e governo del territorio in Italia negli anni del centro-sinistra, edito da FrancoAngeli. All’incontro hanno partecipato Luigi Tomassini, Francesco Gurrieri, dell’Università di Firenze, Dario Albarello, dell’Università di Siena, Mario Gasperetti, giornalista del Corriere della Sera e il curatore.

Di seguito, il file audio degli interventi, nell’ordine Luigi Tomassini – che ha presieduto l’evento, Francesco Gurrieri, Dario Albarello, Mario Gasperetti e Gianni Silei.

Tutela, sicurezza e governo del territorio: il 25 ottobre a Firenze

Martedì 25 ottobre 2016
ore 17.30 Sala Conferenze (piano terreno)
Biblioteca delle Oblate
via dell’Oriuolo, 24 Firenze

presentazione del volume

Tutela, sicurezza e governo del territorio in Italia
negli anni del centro-sinistra

a cura di Gianni Silei
FrancoAngeli editore

Intervengono

Francesco GURRIERI – Università di Firenze
Dario ALBARELLO – Università di Siena
Luigi TOMASSINI – Università di Bologna
Mario GASPERETTI – “Corriere della Sera”

Sarà presente il curatore

Biblioteca delle Oblate – Fondazione di studi storici “Filippo Turati”

Con la collaborazione di
Italia Nostra
Centro Interuniversitario per la storia del Cambiamento Sociale e dell’Innovazione (Ciscam)
Osservatorio Rischi e Eventi Naturali e Tecnologici (Orent)

Clicca qui per scaricare l’invito

Lavoro e cittadinanza femminile

passanitiE’ uscito per la casa editrice FrancoAngeli, a cura di Paolo Passaniti, il volume Lavoro e cittadinanza femminile. Anna Kuliscioff e la prima legge sul lavoro femminile.

Dalla quarta di copertina:
Il volume propone la rilettura della grande questione politica, e quindi giuridica, della cittadinanza della donna con una visione d’insieme metodologicamente innovativa che intreccia storia giuridica del lavoro femminile, associazionismo femminile e condizione giuridica della donna tra Otto e Novecento. In tale prospettiva appare in una luce inedita, e in tutto il suo rilievo storico, il dibattito politico e giuridico sulla legge a tutela del lavoro delle donne e dei fanciulli del 1902: il primo intervento legislativo generale sulla condizione delle donne lavoratrici, la prima legge sociale frutto di una mediazione politica tra la linea governativa e il mondo operaio. Una mediazione ispirata e sollecitata da Anna Kuliscioff per iniziare il discorso sulla parità dei sessi, fondata sull’autosufficienza economica della donna, partendo dal riconoscimento giuridico del lavoro femminile. Fuori dalle ideologie novecentesche, il pensiero della Signora del socialismo riacquista elementi di attualità giuslavoristica intorno alla grande questione della maternità e della conciliazione famiglia

Indice

  • Introduzione, di Paolo Passaniti (p. 7)
  • La donna e la società di massa, di Maurizio Degl’Innocenti (p. 19)
  • 1898-1902: i cinque anni che sconvolsero il diritto del lavoro, di Lorenzo Gaeta (p. 31)
  • La legge Carcano sul lavoro delle donne e dei fanciulli, di Maria Vittoria Ballestrero (p. 44)
  • La legislazione europea sul lavoro femminile e minorile di inizio secolo: un quadro comparato, di Gianni Silei (p. 60)
  • Cittadinanza e tutela della maternità nell’Italia giolittiana. La classe dirigente politica, la Kuliscioff, i socialisti, di Michela Minesso (p. 74)
  • La forzatura delle pareti domestiche e la cittadinanza “mediata”, di Ninfa Cortigiani (p. 99)
  • Dalla tutela del lavoro femminile al libero amore. il diritto di famiglia nella società dell’avvenire, di Paolo Passaniti (p. 122)
  • Donne e diritti nel prisma del positivismo italiano tra Otto e Novecento. Natura, ordine giuridico e senso comune, di Floriana Colao (p. 156)
  • Una “fioritura di sentimenti vari”. L’immagine della donna nella cultura di inizio Novecento, di Irene Piazzoni (p. 206)
  • Partito socialista, associazionismo femminile e i diritti ne “La Difesa delle Lavoratrici”, di Fiorenza Taricone (p. 248)
  • Clara Campoamor e i diritti delle donne in Spagna, di Maria Dolores Santos Fernández (p. 281)
  • Dalla tutela del lavoro dei minori all’istruzione, formazione, occupabilità dei giovani, di Bruno Fiorai (p. 291)
  • La documentazione fotografica del lavoro delle donne e dei fanciulli all’inizio del XX secolo, di Luigi Tomassini (p. 310)

 


Centro Interuniversitario per la Storia del Cambiamento Sociale e dell'Innovazione - CISCAM
Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali
Università degli Studi di Siena - via Pier Andrea Mattioli, 10 – 53100 Siena.
Tel. (+39) 0577 235295 (+39) 0577 235277  Fax (+39) 0577 235292
mail: ciscam@unisi.it